La Stampa Digitale

 La nascita della stampa digitale si ha intorno agli anni ’70 del secolo scorso con le prime macchine fotocopiatrici, ad oggi l’evoluzione tecnologica ci ha regalato stampanti sempre più veloci e garanti di un prodotto di alta qualità. Molti sono i vantaggi che queste macchine hanno portato nel mondo della stampa, la possibilità di creare documenti a dato variabile, ossia la stampa di documenti che hanno delle piccole differenze tra loro, la possibilità del print on demand (stampa su richiesta), impensabile con la stampa tradizionale. Un altro grande vantaggio che la stampa digitale ha portato è sicuramente la velocità e la semplicità della stampa che avviene direttamente da un file, eliminando tutte le operazioni di prestampa che troviamo nella stampa tipografica e litografica (offset) con la stampa digitale le piccole tirature sono possibili e il costo-copia si riduce notevolmente, dandoci la possibilità di fornirvi un prodotto di alta qualità, in tempi brevissimi e ad un prezzo contenuto. La stampa digitale sta ampliando sempre più i suoi confini diventando la protagonista indiscussa del futuro della stampa.

La nostra stampa digitale può avvenire in due modi:

Stampa digitale a toner – Processo utilizzato sia nelle stampanti laser che nelle fotocopiatrici;

Stampa digitale a getto di inchiostro – Processo utilizzato dai plotter per la stampa di grandi formati sia su supporti cartacei, sia su tela che su supporti rigidi.